Gonnelli 1585 Storia

La storia dei Gonnelli risale al 1585, quando i fratelli Francesco, Lorenzo, Giulio, figli di Taddeo di Michele di Lorenzo, il 13 Febbraio comprano per 300 soldi dai Frati del Convento del Carmine di Firenze il podere di Santa Téa, come risulta dall'atto di vendita, in archivio di Stato Notarile di Firenze. A quei tempi l'annesso frantoio, costruito nel 1426, era noto e apprezzato per il suo olio del tutto speciale, frutto di olive rese nobili dal microclima particolare dell'assolato altopiano di Reggello, a 400 metri sul livello del mare, che si trova a 30 minuti da Firenze in direzione sud. Proprio a Santa Téa nel 1962 viene installato il primo impianto a centrifuga al mondo per l'estrazione dell'olio extra vergine di

oliva dando vita al sistema estrattivo maggiormente utilizzato oggi.
Una collaborazione, quella con la società Alfa Laval, che dura tutt'ora nella sperimentazione di nuove tecniche estrattive sempre più all'avanguardia.
Da allora i Gonnelli, fratelli, figli e nipoti, cresciuti nel Frantoio di Santa Téa, monumento di operosità ieri e oggi, si tramandano una vera arte, con tutta la conoscenza, la sapienza e la competenza nella coltivazione delle olive e nella loro spremitura. Un'arte che deriva dalla migliore tradizione dell'antico frantoio, preziosamente custodito nella parte museale, e dalla continua sperimentazione nella ricerca dell'innovazione, sia a livello di produzione di coltivazione.

Gonnelli 1585 La nostra Storia

1426

Data di edificazione del Frantoio di Santa Tea come risulta da un antica pietra tutt’ora custodita all’interno del museo. Cascia ed il suo territorio hanno origini etrusco romane, come attestano i numerosi toponimi della zona, fra i quali Camprenna, Olena, Fognano, Fano, Forli, Caselli, Arfoli, Pontifogno. Vicino alla piccola chiesa di Santa Tea sono stati rinvenuti resti di sepolture romane, mentre nel terrazzo a sud della pieve sono venuti alla luce frammenti di manufatti di argilla e di figulina e, in località Pecorneccia, alcune monete romane ed un bronzetto raffigurante l'imperatore Galerio, poi donato al Re Vittorio Emanuele III.

1585

Anno di acquisto del Frantoio di Santa Tea da parte dei fratelli Gonnelli: Francesco, Lorenzo, Giulio, figli di Taddeo di Michele di Lorenzo, il 13 Febbraio comprano per 300 soldi dai Frati del Convento del Carmine di Firenze il podere di Santa Téa, come risulta dall’atto di vendita, in archivio di Stato Notarile di Firenze. A quei tempi l’annesso frantoio, costruito nel 1426, era noto e apprezzato per il suo olio del tutto speciale, frutto di olive rese nobili dal microclima particolare dell’assolato altopiano di Reggello, a 400 metri sul livello del mare, che si trova a 30 minuti da Firenze in direzione sud.

1962

Proprio a Santa Téa nel 1962 viene installato il primo impianto a centrifuga al mondo per l’estrazione dell’olio extra vergine di oliva, dando vita al sistema estrattivo maggiormente utilizzato oggi. Una rivoluzione nel mondo dell’olio che ha portato ad abbandonare il vecchio torchio e macina in pietra migliorando la salubrità dell’olio. Una collaborazione, quella con la società Alfa Laval, che dura tutt’ora nella sperimentazione di nuove tecniche estrattive sempre più all’avanguardia.

1980

Nasce il celebre Monocultivar Frantoio. La toscana, regione con maggior varietà di ulivi, offre una biodiversità unica e pertanto Piero Gonnelli decise per primo di differenziare il sapore dell’olio, spremendo olive di una sola varietà. Oggi l’azienda conta 14 diverse tipologie di olio extra vergine.

1985

Primo Frantoio al mondo ad adottare il tappo antiriempimento su tutte le bottiglie. Prendendo spunto dal tappo degli alcolici Piero Gonnelli sperimentò per la prima volta l’utilizzo del tappo dosatore e antiriempimento su tutte le bottiglie. Massima garanzia per i clienti del Frantoio di Santa Tea eludendo il rischio di possibili e dannosi rabbochi alle bottiglie con olio di dubbia provenienza.

2000

Nascita del Frantoio di Vertine nel Chianti Classico. Un piccolo frantoio situato sul monte Vertine e dedito alla produzione di solo olio Dop Chianti Classico.

2002

Sistema di produzione e conservazione in assenza di ossigeno e sotto azoto. Al fine di preservare la massima freschezza dell’olio, come appena fatto, tutte le cisterne dove viene conservato l’olio e la produzione in frantoio avviene appunto senza contatto con l’ossigeno evitandone così l’ossidazione. Solo al momento di apertura della bottiglia di olio quindi inizierà il processo ossidativo.

2007

Primo Frantoio al mondo ad ottenere la certificazione in materia di tracciabilità di ogni bottiglia prodotta. Dal numero di lotto ogni cliente, su richiesta, può risalire alle olive che hanno composto la bottiglia ed l’agricoltore o il terreno da cui sono state raccolte.

2014

Progetto di ampliamento dell’oliveto aziendale: 43.000 olivi tutti certificati secondo Agricoltura Biologica in Toscana.

Gonnelli 1585 Frantoi

Frantoio Santa Téa: Il frantoio fu edificato nel 1426, tempo in cui a Firenze governava Cosimo dè Medici, nonno di Lorenzo il Magnifico, ed ancora è possibile scorgere la data di edificazione incisa su una pietra del vecchio frantoio, dove sono tuttora conservati la macina in pietra ed il torchio, un tempo utilizzati per la frangitura.
Il Frantoio deve il suo nome alla cappella annessa dedicata a Santa Téa , il cui culto si è diffuso in molti luoghi del mondo cristiano antico e si è sviluppato nella nostra zona fin dal periodo gotico-bizantino.
Oggi il Frantoio di Santa Téa nel mondo dell'olio extra vergine di oliva, rappresenta una delle realtà più avanzate sia in senso qualitativo che tecnologico

Capacità di lavorare 100 quintali in un ora. Tempo massimo intercorso dalla raccolta alla frangitura 15 ore. Estrazione a freddo, in assenza di ossigeno e sotto azoto.

Frantoio Vertine: è un frantoio a ciclo continuo che lavora esclusivamente a freddo, con una capacità di molitura di 24 quintali in un'ora. Questa nuova linea di macchinari effettua la frangitura delle olive in totale assenza di ossigeno.L'olio non è posto quindi, a contatto con l'aria fino all'apertura della bottiglia "Frantoio di Vertine" Olio Chianti Classico D.O.P da parte del cliente. Nel "Frantoio di Vertine" a partire dal mese di Ottobre viene effettuato il servizio di frangitura.

Frantoio Santa Tea
Frantoio le Vetrine

Monocultivar